giovedì 23 agosto 2007

elite beat agents (una droga)

Maledizione al mio amico Gigi per avermi fatto pervenire fra le mani questo gioco. Diavolo mai avrei pensato che colpire dei circolini numerati a ritmo di musica fosse così dannatamente coinvolgente.
Ormai sono nel turbine, sarà per le canzoni quasi tutte rock e note o per il livello di difficoltà perfettamente calibrato ma è il classico gioco dove una partita tira l'altra e non si finisce mai.
Ieri pomeriggio ho giocato, ieri sera ho giocato, stamattina dopo colazione e prima di andare in ufficio non ho saputo dire di no ad una rapida partita.

Maledetto livello "Jumpin' Jack Flash" riuscirò ad avere la meglio su di te!!!!!

Nessun commento: