giovedì 22 maggio 2008

vorrei la patch nel mondo...


Internet ha portato un nuovo paradigma nel mondo del software ossia quello dell'aggiornamento sempre possibile (o in agguato). Oggigiorno quasi tutti i software seri si connettono di tanto in tanto al server per scaricare aggiornamenti, features e bugfixes. Addirittura gli antivirus non potrebbero funzionare senza aggiornamenti online. Di per sè questa è una grande conquista per l'industria del software e potenzialmente anche per gli utenti.
Ultimamente però si sta facendo strada in me un dubbio, specialmente da quando ho iniziato a sentire parlare di patch per i videogiochi per console: Non è che le software house ci marciano un po' e fanno uscire per questioni puramente commerciali software non ben finalizzato?
Troppe volte ultimamente mi è toccato scaricare patch e aggiornamenti per prodotti che comunque vengono venduti per completi ed aggiornati.
Sono io malfidente o un fondo di verità nel mio dubbio c'è?

Nessun commento: