martedì 5 agosto 2008

la rivincita dei giochi arcade..


Ora che ho molto meno tempo che in gioventù per giocare ai videogiochi sto assistendo ad un cambiamento dei miei gusti verso il genere arcade.
L'ultimo esempio di questa escalation è rappresentato dall'acquisto di guitar hero III (legends of rock) per wii. Era dai tempi di elite beat agent (altro rythm game) che non mi sentivo così dopato da un gioco.
GH non ha complesse storie da tenere a mente, non prevede di esplorare per ore le stesse stanze alla ricerca di passaggi da sbloccare, non richiede nemmeno l'impostazione di una tattica o di una formazione, è gioco allo stato puro. Addirittura risulta divertente il tutorial (opzionale).
Ecco forse mi sto progressivamente trasformando in un casual gamer e quindi sento il richiamo per giochi dal design semplice che offrano una sfida legata alla abilità e non un'avanzamento forzato ed omogeneo.
Ecco credo che l'elemento sfida, in un panorama di vg che si muovono su nastri di trasporto dove anche mia mamma arriverebbe alla fine (se non si stufa prima) , sia quello che realmente oggi mi spinge verso i giochi arcade.

3 commenti:

Andrea Fasce ha detto...

Yep, finalmente dopo mesi che te lo dicevo lo hai comprato...
Impagabile giocare a GH in estate, in particolare in modalità tamarro con la chitarra bassa e incitando la folla inesistente, che finisci una sessione e sei sudato marcio come se avessi suonato tutta la notte ;-)
Gran gioco, non vedo l'ora di giocare anche a RockBand prima o poi che giocato in più persone deve essere un divertimento unico !

Guitar Queer-o- ha detto...

la verità è che sei un maledetto nerd

Anonimo ha detto...

Aiuto per favore, sto giocando con luxor 4 quest for after life... sono bloccato alla fine del terzo livello, quando mi viene chiesto di posizionare un disco su una città che non esiste....
qualcuna mi sa dare una mano???
Thank's