sabato 6 giugno 2009

star trek.


Va bene che il brand andava un po' svecchiato, cosa che già aveva fatto e con risultati molto migliori la serie Enterprise, ma stavolta si è esagerato.

Questa nuova avventura nell'universo della federazione vorrebbe essere una sorta di prequel mostrandoci i vari Kirk, Spok e compagnia da giovani cadetti dell'accademia. Ma la sceneggiatura, per liberarsi da possibili vincoli ed incongruenze va a parare su un universo parallelo a quello classico dove le vicende possono evolvere in maniera differente.
Il risultato è deludente e strizza insopportabilmente l'occhio ad un altro classico traviato ossia Guerre Stellari. Il giovane capitano Kirk sembra un clone (altrettanto antipatico, supponente e superdotato) di anakin skywalker e molte situazioni ed ambientazioni sembrano prese pari pari dalle due trilogie.
Nota a margine, il solo fatto di vedere Spok becciare una figa di colore a più riprese squalifica la serietà della pellicola.

Nessun commento: