domenica 11 ottobre 2009

il piacere sottile della pioggia (A. McCall Smith)


Acquistato credendolo un giallo, questo libro si è in realtà rivelato un racconto divertente e leggero che ha per filo conduttore l'irrisolto rapporto tra ragione e sentimento che alberga in ciascuno di noi. La protagonista Isabel è una bella e ricca donna di 40 anni che di professione fa la filosofa e che si innamora di un musicista professionista di 14 anni più giovane di lei. Le tensioni morali nascono sia dalla differenza di età che è quasi un tabù sia dal fatto che il giovane è un ex della nipote della protagonista.
Curiosamente nel libro si creano tutti gli spunti per creare una vicenda "da giallo" ma poi il tutto è lasciato sullo sfondo a fare da sfondo ai sentimenti della protagonista.

1 commento:

Ianel ha detto...

da tanto che non ci si sente!!!
Comunque fai un salto nel mio blog e commenta il primo post e gli altri (se puoi) ciao!! IANEL97