lunedì 14 luglio 2008

pgr (per grazia ricevuta)..



Ieri pomeriggio sono salito al santuario della madonna della guardia, che è il santuario dei genovesi, per fare una gitarella ed osservare il panorama dal belvedere. Purtroppo c'era una nebbia fastidiosa che impediva di vedere alcunchè così mi sono dedicato ad una visita alla chiesa ed alla stanza dedicata agli ex-voto ad essa connessa.

Entrando in quella stanza, colma di stampelle, quadretti, cuoricini, foto di macchine incidentate e chi più ne ha più ne metta ho provato un sensibile moto di disprezzo, li è tangibile quanto scaramantica sia la pratica religiosa cristiana.
Trovo sinceramente ridicolo additare alla madonna il merito della salvezza in un incidente quando piuttosto si dovrebbero ringraziare gli ingegneri che hanno brevettato l'airbag, così come mi sembra poco rispettoso assegnare il merito di una guarigione o di una nascita ad una intercessione dall'alto come se l'uomo non fosse in grado di camminare da solo.
Ecco perchè non amo la religione cattolica perchè spoglia l'uomo dai suoi talenti e lo rende un povero agnellino che necessita di una guida (che per altro è la chiesa e non DIO).
Ancora più fastidio mi ha dato la gabbietta dove si accalcavano i pii che volevano aggiungere un ex voto, sembrava quasi un ufficio comunale.

In conclusione se credere e pregare da conforto e forza allora bene per chi pratica ma io continuo a trovare la religione cristiana un po' umiliante per l'intelligenza umana.

Nessun commento: